Passo 1

Qui i clienti aiutano altri clienti. Trova informazioni utili nelle discussioni esistenti o poni le tue domande.


Avanti

Passo 2

Qui trovi trucchi e consigli sui viaggi in treno.


Indietro Avanti

Passo 3

Qui trovi gli ultimi contributi da tutti i settori della Community.


Indietro Termina il tour

Traffico regionale: più agio per le gambe e meno rifiuti in treno.

Viaggiatore/trice (platino)
0 Likes

160926_Abfall_1200x675.jpg

Ogni anno nelle stazioni e sui treni si producono grandi quantità di rifiuti. Pertanto le FFS hanno lanciato delle campagne anti littering e hanno sviluppato un nuovo piano di raccolta differenziata, ad es. con i punti di riciclaggio in stazione, ottenendo ottimi risultati. Il nuovo piano prevede la rimozione dei piccoli cestini dei rifiuti presenti nei compartimenti di seconda classe delle composizioni automotrici a due piani (DTZ) della S-Bahn di Zurigo a partire dalla fine di settembre 2016. In questo modo i treni avranno lo stesso standard dei più recenti bipiano Regio, che sin dall’inizio non sono stati provvisti di cestini dei rifiuti nei compartimenti di seconda classe, ma che in cambio dispongono di una grande pattumiera nell’area d’ingresso. Il grande vantaggio per i viaggiatori è che avranno più spazio per le gambe. La misura si è dimostrata valida, tanto più che nei cestini piccoli non ci sta quasi nulla. Gradualmente nei prossimi anni si dovrebbe ammodernare l’intera flotta del traffico regionale delle FFS.

Meno rifiuti a bordo: grande successo delle iniziative
In un modo o nell’altro, smaltire i propri rifiuti in stazione è meglio. Dall’introduzione dei punti di riciclaggio nelle stazioni di Basilea FFS, Berna, Ginevra Cornavin, Losanna, Lucerna, San Gallo, Winterthur, di Zurigo HB e Zugo, il bilancio è senz’altro soddisfacente: grazie al supporto attivo della clientela, entro la fine di quest’anno la percentuale di raccolta differenziata si attesterà al 45 percento circa.
In cifre assolute, per le nove stazioni interessate questo significa che nei punti di riciclaggio verranno raccolte 1490 tonnellate di rifiuti non riciclabili, 202 di PET, 86 di alluminio e 478 di carta, per un totale di ben 2256 tonnellate di rifiuti.

Esemplare è il caso della stazione di Berna, da cui emerge che la quantità di rifiuti smaltita dai viaggiatori è in continuo aumento: raccolta differenziata dal 2011 al 2015: più 73 tonnellate; rifiuti sui treni: meno 31 tonnellate.

Complessivamente entro la fine dell’anno verranno dotate di punti di riciclaggio e posacenere altre 25 stazioni in tutta la Svizzera, ora è il turno di Zurigo Stadelhofen e Zurigo aeroporto.